Tutti da Romano sabato sera

Non si siano sentiti delusi coloro che immaginavano folle oceaniche davanti all’abitazione di Prodi, sabato 2 febbraio 2008 a Bologna.
Perché il raduno dei simpatizzanti e amici, iniziato attraverso il tamtam in Rete e col passaparola cittadino, non voleva avere rilevanza soprattutto politica. E l’essersi trovati lì, direi in amicizia, è stato comunque un evento in sintonia perfetta con lo stile stesso del personaggio.


Già da prima delle 18 davanti a casa s’è radunata gente, fino ad arrivare a un centinaio, occhio e croce, e notando diversi cameramen e fotografi.

Il sottoscritto in mezzo alla folla a immortalare l’avvenimento, che poi è stato (novità!) replicato “virtualmente” in Second Life.

Ed ecco dalle foto notarsi varie signore di mezza età con cartelloni di ringraziamento al premier appesi al petto, un’altra con avvolta la bandiera verde “Uniti nell’Ulivo”, nel mentre che un folto gruppo di giovani arrivava a sventolare le proprie numerose bandiere del PD.

Dopo un coro di “Romano, Romano!” eccolo allora affacciarsi alla finestra del suo studio e uscendo in strada poco dopo, in una full immersion tra la folla – e noi tutti dietro, in un’estemporanea manifestazione che ha seguito Prodi in una breve passeggiata per le strade del centro.

Un’ora e mezza circa è durata la manifestazione; sicuramente non ha avuto un’eco rilevante sui media ma l’evento c’è stato.

E queste immagini lo dimostrano…

N.B. Anche nel sito www.perlulivo.it sono presenti alcune delle mie immagini.

Questa voce è stata pubblicata in Echi di antichi post..., Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.